marchio

La cantina “Una passione che nasce dalla nostra cultura
e conoscenza del vino e da una costante ricerca dell’innovazione”.

Bosco Viticultori si trova a Salgareda, cuore del Veneto Orientale, terra da sempre vocata alla produzione vinicola, all’interno di una regione con una grande storia e città importanti quali Venezia e Treviso, dove la cultura del Prosecco ha le sue radici. Grazie ad un know-how consolidato nel tempo ed alle moderne dotazioni tecnologiche, Bosco Viticultori si distingue per una produzione selezionata e di qualità, espressione delle caratteristiche e delle particolarità del territorio: vini con un profumo netto e intenso e dal gusto fino e delicato.
L’attenzione e la cura delle operazioni di raccolta e selezione, seguite da quelle di pigiatura e fermentazione attraverso le più moderne tecnologie, consentono il raggiungimento di un livello qualitativo di eccellenza e di una piena ed autentica espressione del territorio.

Ben radicato sul territorio nazionale, Bosco Viticultori nel corso degli ha sviluppato la propria dimensione internazionale, che ad oggi rappresenta circa il 65% del volume d’affari. L'Azienda dal 2012 è parte integrante del Gruppo Vi.V.O. (Viticoltori Veneto Orientale), la più importante realtà cooperativa vitivinicola dei territori del Nord-Est.



cantine_main

Territorio In queste terre, situate tra le colline di Treviso ed il mare adriatico, le condizioni ambientali e la laboriosità delle persone hanno dato vita ad una rinomata tradizione vitivinicola, grazie soprattutto alla repubblica di Venezia, la serenissima, che ha portato i propri vini pregiati sulle principali tavole di tutto il mondo.

È proprio la Serenissima che, forte dei propri successi per mare, a partire dalla fine de XV secolo, iniziò gradualmente a concentrare il proprio interesse sia economico sia sociale sui  possedimenti della terraferma, dando luogo al diffondersi nei territori dell’entroterra di una cultura architettonica e artistica sofisticata, che trovò forma concreta e durevole nelle splendide architetture delle ville venete, accanto alle quali fioriva il recupero di una tradizione agricola e di uno stile di vita più meditativo e sereno, grazie a una riconquista delle campagne e alla traslazione della ricchezza e raffinatezza veneziana.

Bosco Viticultori dal 1948 ad oggi incarna questa tradizione, tramandando la cultura della vigna e del vino alle nuove generazioni e salvaguardando le qualità di questa terra storicamente pregiata.



Imbottigliamento

Imbottigliamento Ad oggi l’azienda dispone di due linee di imbottigliamento, al fine di far fronte ai differenti formati e tipologie di vino, e di una linea di confezionamento fusti.

I recenti investimenti implementati su entrambe le linee di produzione hanno consentito di raggiungere un livello tecnologico di eccellenza, in grado di far fronte alle sempre più esigenti richieste del mercato.



Invecchiamento

Invecchiamento Il processo di invecchiamento dei vini, prevalentemente rossi, è demandato direttamente ai centri di vinificazione del Gruppo.

È realizzato attraverso una maturazione in botti di legno di diverse capacità ed essenze, durante la quale il vino acquisisce un carattere distintivo e peculiare, grazie anche alla costante cura ed attenzione degli enologi del Gruppo.